Lasciati Ispirare

Tra i vigneti dell'Oltrepo

Questo è un itinerario che si può affrontare in qualsiasi giorno della settimana in quanto le strade interessate sono sostanzialmente prive di traffico.
La partenza ideale è da Pianello val Tidone (PC) ma comodo risulta anche Castel San Giovanni (PC), soprattutto se si arriva in treno (da Castel S.G. però l'itinerario misura 30 km in più, in quanto la distanza da Pianello è di 15 km).
La strada che porta da Pianello (192 mslm) a Nibbiano è ben asfaltata e sale molto lievemente per circa nove chilometri.
A Nibbiano (284 metri di altitudine), invece, dopo la svolta per Pecorara (che si raggiunge al km 15.5, a 430 mslm) le pendenze si fanno sentire di più e la strada si fa dissestata.
Le auto sono sempre più rare e le fronde dei castagni avvolgono progressivamente la strada rendendo ancora più piacevole il percorso.
Dopo alcuni chilometri di salita oltre Pecorara la strada scende fino a congiungersi con la strada (km 32, mslm 850 circa) che porta da Bobbio a passo Penice (km 37.5, mslm 1145), confine tra le province di Pavia e Piacenza.
Dal passo ci si tuffa in discesa verso Varzi (PV), prima tra i boschi poi tra i vigneti. E' possibile evitare di giungere fino a Varzi e risalire poi a Pietragavina svoltando invece - in avvio di discesa - verso Zavattarello.
Giunti, invece, a Varzi (15 km di discesa per settecento metri di dislivello) si svolta verso Zavattarello e si sale ancora quattro chilometri tra i vigneti e sotto il sole (per questo bisogna premunirsi): le ultime pedalate in salita conducono a Pietra Gavina (800 metri di altitudine).
Da Pietramurata è solo discesa fino a Zavattarello (529 mslm, circa 8 km) e falsopiano (tendente alla discesa) fino al luogo da cui si era partiti.
In questo ultimo tratto si passa per Casa Marchese (dove girare a destra verso Nibbiano), Caminata fino a tornare sulla strada dell'andata a Nibbiano.
In totale i chilometri percorsi sono 86.

Punti di appoggio:
I paesi si succedono abbastanza frequentemente. L'unico tratto "scoperto" sono i venti chilometri da Pecorara al passo Penice.

Da visitare rocca d'Olgisio, vicino a Pianello val Tidone. Dista sei chilometri dal centro (meritevole anch'esso, imperniato com'è su un'antica rocca), su una strada in bella salita.

Clicca per una mappa del percorso, tratta da www.openstreetmap.org

Condividi su  -