IMG_20180322_193253.jpg

Maratona dles Dolomites 2018

E' stata presentata presso l'elegantissima sede TECHNOGYM di Milano la 32esima edizione della Maratona dles Dolomites.

La 32°edizione avrà luogo domenica 1° luglio e vedrà protagonisti, come ormai di consueto, i passi dolomitici: Campolongo, Sella, Pordoi, Gardena, Giau, Falzarego e Valparola. Rimangono invariati i tre percorsi: la Maratona vera e propria è di 138 km con 4230 m di dislivello, il percorso Medio è di 106 km con 3130 m di dislivello e il percorso Sella Ronda, che è di 55 km con 1780 m di dislivello. La tematica caratterizzante la prossima edizione è l’equilibrio. Di fronte ai continui sconvolgimenti che il mondo subisce, di fronte alla disparità di condizioni fra il genere umano, di fronte alla volontà di costruire muri anziché ponti, di fronte a un consumo esasperato delle risorse che abbiamo a disposizione, trovare nuovi equilibri è più che mai necessario per la stessa sopravvivenza dell’uomo. Per chi non è stato estratto e volesse partecipare c’è un’ultima opportunità: acquistare online una delle 193 iscrizioni di beneficenza. 

Confermata la necessità di ricorrere al sorteggio per individuare i circa novemila partecipanti viste le oltre 32mila richieste.  Oltre sessanta le nazioni rappresentate con un occhio ancora più attento all'ambiente: si punta all'impatto zero dal punto di vista ambientale. Quest'anno i meccanici "viaggianti" si sposteranno su biciclette elettriche riducendo quindi smog e rumore.

Per chi non potesse partecipare alla tanto ambita Maratona dles Dolomites, nel mese di giugno si svolgono altri due eventi ciclistici, non competitivi e accessibili a tutti, senza iscrizione: il DOLOMITES BIKE DAY e il SELLARONDA BIKE DAY. I due percorsi si snodano infatti sul tracciato della Maratona dles Dolomites e, come la Granfondo, sono chiusi al traffico motorizzato.
Il Dolomites Bike Day si svolge per la seconda volta, domenica 17 giugno. I protagonisti della giornata su due ruote saranno i passi Dolomitici, Campolongo, Falzarego e Valparola, scenario delle epiche imprese che hanno fatto la storia del ciclismo. Il percorso si districa sull’anello, che partendo dall’Alta Badia raggiunge Arabba e la valle di Livinallongo, attraverso il passo Campolongo per poi proseguire verso il passo Falzarego e successivamente il passo Valparola, prima di raggiungere i paesi di La Villa e Corvara per completare il tragitto. Il percorso, chiuso al traffico dalle ore 09.30 alle 14.30 ha una lunghezza di 51 km ed un dislivello complessivo di 1.290m e si consiglia di percorrerlo in senso antiorario. 
Sabato 23 giugno si svolge l’ormai tradizionale
SELLARONDA BIKE DAY, che prevede la chiusura al traffico dei passi attorno al Gruppo del Sella. Gli amanti delle due ruote potranno partecipare alla tredicesima edizione dell’evento non competitivo dalle ore 8.30 alle ore 15.30. www.sellarondabikeday.com.

Particolare attenzione è stata rivolta all'iniziativa di chiudere il passo Sella ogni mercoledì di luglio ed agosto dello scorso anno: un'idea positiva, per godere in pace di un tracciato panoramico ed immerso nelle Dolomiti, senza sentir rombare le motociclette o combattere con le manovre dei pullman.

Condividi su  -