oetz0.jpg
Il giorno dopo: che splendido sole sulle finisher non consegnate!
oetz1.jpg
La premiazione dell'ultimo arrivato... quasi 13h30'!
oetz2.jpg
La situazione meteo sul Kuhtai, 2020 mslm!
oetz4.jpg
Partenza da Soelden!

Oetztaler 2018!

Non bastano 238 chilometri e 5500 metri di dislivello! Alla Oetztaler Radmarathon, edizione 38, è arrivata anche una situazione meteorologica da tregenda per rendere ancora più complicato il "raggiungimento del sogno" per i 4112 partenti ("Ich habe einen traum", "io ho un sogno" è infatti il motto della manifestazione). Ed infatti all'arrivo ne abbiamo contati 3358! Quasi uno su cinque ha dovuto mollare lungo il percorso, in particolare sul Kuhtai o tra Vipiteno ed il passo di Monte Giovo.
Ma andiamo per ordine.
La partenza da Soelden si è svolta ordinatamente alle 6.45, sotto un incoraggiante (?) cielo coperto ma apparentemente non minaccioso. Qualche caduta lungo la discesa ad Oetz (prudenza, ragazzi!) e poi la salita verso il Kuhtai che si è tramutata in una battaglia sempre più aspra dato che la pioggia, pur se isolata, s'è spostata da est verso ovest andando ad investire sia i primi (in discesa) sia gli ultimi (ancora impegnati nella salita).
Bagnata, e gelida, la discesa su Kematen e di nuovo bagnata anche la salita verso il passo del Brennero: non pioveva ma la strada era ancora pregna d'acqua. Altrettanto problematico è stato scendere a Vipiteno.
La salita al passo di Monte Giovo è stata forse quella più fortunata anche se, in discesa, una buona parte dei partecipanti ha incontrato una fitta nebbia che ha imposto velocità limitate, intorno ai 25-30 km/h
Sul Rombo, poi, l'apoteosi della variabilità: quasi tutti hanno preso acqua, molti, però, hanno goduto di larghi sprazzi di sereno, riuscendo, in certi casi, quasi ad asciugarsi ed iniziare nel migliore dei modi la veloce discesa su Soelden dove la giornata è stata caratterizzata da un meteo pazzo. Sole, pioviggine, sole, pioggia: un alternarsi continuo!
Gli ultimi, infreddoliti, sono comunque arrivati senza ulteriori piogge ed hanno potuto prendere tranquillamente parte al pasta party finale, vivace e divertente come sempre.
Come andrà nel 2019? L'edizione numero 39 è già in corso di organizzazione: si terrà il giorno 1 settembre 2019! 
Dimenticavamo.. chi è ripartito il lunedì mattina.. lo ha fatto sotto un sole tanto splendido quanto beffardo! Che giornata ideale sarebbe stata! :)

Vi ricordiamo che sul nostro sito è presente una descrizione del percorso: clicca qui!

Condividi su  -